venerdì 10 gennaio 2014

FEGATO E CIPOLLE

Ciao a tutti, mi sono preso un pò di vacenze, ma di certo non ho smesso di cucinare...

Questa mattina dalla miamacelleria di fiducia ho trovato del fegato spetacolare... e perchè non farlo con un pò di cipolle? Accopppiata vincente, e molto saporita. Il fegato nel corso degli anni è stato sempre considerato una prelibatezza gastronomica, e come tale ha un gusto particolare che può piacere come no... a me piace da morire. Si può preparate in molti modi oggi l'ho fatto così, in modo da avere anche un gustoso sughetto per tuffarci un pò di pane!!!



Ingredienti


300 gr di fegato di vitello freschissimo (fatevi consigliare dal vostro macellaio)
una cipolla dorata
sale
olio evo
pepe
qualche foglia di alloro
vino bianco secco

Preparazione

Tagliate il fegato a fettine molto sottili, allo stesso modo pulite la cipolla e realizzate ricavatene fettine sottilissime.
Prendete una padella e fate scaldare dell'olio, aggiungete la cipolla e fatela rosolare a fuoco molto basso per 10 minuti con un coperchio. In questo modo non sarà necessario aggiungere liquidi. Passati i 10 minuti, alzate la fiamma e fate rosolare la cipolla, sfumate con del vino bianco ed aggiungete le foglie di alloro. Buttate in padella le fettine di fegato,  fatele cuocere 4 minuti per lato, io di solito lascio la padella coperta con il coperchio e annaffio le fettine con il liquido di cottura di tanto in tanto. A me piace il fegato molto cotto, se lo preferite morbido fatelo cuocere solo 1 minuto e mezzo per lato.


Servite ben calde... Accompagnate con bianco frizzante dei colli trevigiuani.

Ciao CIao

D