domenica 1 settembre 2013

INVOLTINI DI SAN PIETRO E RADICCHIO TREVIGIANO

...estate al termine, temperature più piacevoli e ricominciamo a cucinare... Ecco un piccolo sfizio, gustosissimo... questi li ho preparati venerdì sera per il mio compleanno...


Ingredienti per una porzione

un radicchio rosso trevigiano piccolo
una cipollotto di tropea
un filetto di pesce san pietro
semi di sesamo
olio evo
sale

Preparazione

Lavate e sfogliate il radicchio, mettetelo in una padella antiaderente con il cipollotto tritato finemente, un filo d'olio e un pochino di sale. Metette un coperchio alla padella e lasciate cuocere a fuoco lento per 8 minuti, mesclando di tanto in tanto, finchè le foglie del radicchio saranno abbastanza morbide.

Nel frattempo dividete il filetto di pesce in tre tranci da circa 3 cm, e poi ricavatene delle fettine sottilissime... da un filetto dovreste riuscire a ricavare 3 fettine da 3 mm di spessore.

Lasciate poi raffreddare le fette di radicchio per qualche minuto, eliminate le foglie dalla padella e mettetele in un piatto a parte. Ma lasciate sia il cipollotto soffritto che i succhi del radicchio in padella.

Adesso completiamo la preparazione. Su ogni fettina di filetto di pesce san pietro adagiate una foglia di radicchio e chiudetela con uno stuzzicadenti. Ripetet l'operazione fino ad esaurire gli ingredienti.

Prendete la padella, aggiungete un filo d'olio in più, e adagiatevi i vostri involtini. fate rosolare un paio di minuti, sfumate con un pochino di vino bianco secco e completate la cottura a fuoco lento per 7 minuti al massimo girandoli spesso. Assaggiate e regolate di sale... Impiattate eliminando gli stuzzicadenti...


... per smorzare un pochino il sapore amaro del radicchio quando servite aggiungete qualche semino di sesamo!


Buon Appetito!!!

D