domenica 2 giugno 2013

ZUPPETTA CON I CANNOLICCHI

Mi hanno portato un ricco mazzetto di cannolicchi. Il cannolicchio è un molusco olto diffuso lungo le coste sabbiose dove vive infossato verticalmente nei fondali. Quindi io li lascio almeno otto ore in acqua salata per far spurgare bene lasabbia. Poi prima di cucinarli li passo sotto acqua corrente più volte. Proviamo a preparare una zuppetta semplice e golosa.



Ingredienti per 2 persone: 

una dozzina di cannolicchi
qualche spicchio d'aglio
una costa di sedano
una carota
prezzemolo
una cipolla
qualche fetta di pane (io ho scelto quello integrale)
pomodori maturi
qualche spicchio d'glio
vino bianco secco
sale
olio evo

Preparazione: 

Scottate (5 minuti sono più che sufficienti) in acqua salata i pomodori e privateli della buccia, schiacciateli grossolanamente con una forchetta.

Lavate le verdure e tagliatele grossolanamente mettetele poi in una capiente padella con un filo d'olio. Fatele soffriggere 5 minuti e deglassate con un pò di vino bianco. Incorporate i pomodori schiacciati e lasciate andare a fuoco medioper 15 minuti. Regolate di sale. A questo punto la salsa dovrebbe essere pornta e rustica nell'aspetto.

Mettete delle fette di pane spennelate con olio evo in forno a 180° per 10 minuti.

Prendete i cannolicchi e  saltateli per 7 minuti in padella con aglio e olio evo deglassando con vino binco. 

Tirate fuori i crostini dal forno, qualche cannolicchio e la salsa di pomodoro. Usate del prezzemolo tritato finemente per decorare ed impiattate a vostro piacere.

 
Buon appetito!



D