domenica 2 giugno 2013

SPAGHETTI CON BISQUE DI CANNOLICCHI PROFUMATI AI PISTILLI DI ZAFFERANO

Mi hanno portato un ricco mazzetto di cannolicchi. Il cannolicchio è un molusco olto diffuso lungo le coste sabbiose dove vive infossato verticalmente nei fondali. Quindi io li lascio almeno otto ore in acqua salata per far spurgare bene lasabbia. Poi prima di cucinarli li passo sotto acqua corrente più volte. 



Ingredienti per 2 persone: 

200 gr di spaghetti (io ho usato degli spaghetti alla chitarra freschi)
un porro
una costa di sedano
una dozzina di cannolicchi
una carota
prezzemolo
una cipolla
qualche spicchio d'glio
qualche germoglio di zafferano
vino bianco secco
sale
olio evo

Preparazione:
Mettete in un bicchiere di vino bianco i germogli di zafferano e lasciateli ammorbidire.
Lavate le verdure e tagliatele grossolanamente mettetele poi in una capiente padella con un filo d'olio. Fatele soffriggere 5 mminuti. Sminuzzate finemente 4 cannolicchi privati del guscio. Incorporateli al soffritto. Dopo 1 minuto aggiungete anche il vino con i pistilli di zafferano e lasciate andare  fuoco medio per 5 minuti quindi salate e aggiungete un bicchiere d'acqua a temperatura ambiente. Lasciate che il brodo si riduca della metà (circa 15/20 minuti). A fine cottura filtrate tutto il liquido in un recipente. 
Adesso fate bollire abondante acqua salata in una pentola. Mentre aspettate che l'acqua bolla, prendete i cannolicchi restanti, lasciatene un paio interi e sminuzzate finemente tutti gli altri, quindi  saltateli per 7 minuti in padella con aglio e olio evo deglassando con vino binco. 

Filtrate il liquido di cottura, e mettete da parte i cannolicchi cotti. Quindi unite in padella i cannolicchi, la bisque ed il liquido di cottura filtrato. Buttate gli spaghetti e fateli cuocere 2 minuti al massimo poi spostateli in padella e fateli saltare fino a cottura terminata. 

Usate del prezzemolo tritato finemente e un cannolicchio intero per decorare il piatto.


Buon appetito!


D