domenica 19 maggio 2013

SPAGHETTI ALLA CHITARRA CACIO E PEPE

Ieri allo stadio il mio amico Remo mi ha chiesto come preparare la pasta cacio e pepe, quindi ho colto l'occasione per prepararli oggi. Un piatto gustosissimo e veloce da preparare. 

In questo piatto dovrete regolare in base ai vostri gusti gli ingredienti, anche perchè il pecorino romano è molto salato. A seconda dei vostri gusti potete usare spaghetti alla chitarra di semola o all'uovo, io preferisco quelli all'uovo. In ogni caso vanno benissimo anche i bucatini o i pici, la pasta lunga e spessa si sposa alla perfezione con questo condimento!

Ingredienti: 
250 gr di Speghetti alla chitarra all'uovo
Pecorino romano a vostro piacere
Pepe nero



Preparazione: 
Mettete una pentola piena d'acqua a bollire, attenzione al sale: il pecorino romano è molto salato!

Grattuggiate del pecorino romano stagionato e macinate il pepe. Io preferisco usare dei chicci interi e schiacciarlo nel mortaio in modo che rimanga abbastanza grezzo. 

Quando bolle l'acqua buttate gli spaghetti, ricordatevi di mettere un filo d'olio nell'acqua bollente per evitare che gli spaghetti si appiccichino! Dopo 8 minuti circa scolate la pasta, tenendo da parte un paio di bicchieri d'acqua di cottura, potrebbe servire per la salsa. 

Mettete gli spaghetti in una padella antiaderente e accendete il fuoco con la fiamma bassa, aggiungete il pepe macinato e il pecorino mescolando e all'occorrenza aggiungendo l'acqua di cottura messa da parte in precedenza. Mescolate fino ad ottenere una crema omogenea, ne troppo liquida ne troppo densa altrimenti rischiate di far appiccicare la pasta!

Impiattate a piacere e servite ancora caldo, a me è venuto così! 


Accompagnete con un buon bicchiere di Barbere d'Asti.... buon appetito!