venerdì 24 maggio 2013

POLLO AI PISTACCHI CON RISO PROFUMATO ALLO ZENZERO

Oggi stavo chiaccherando alla macchinetta del caffè con il mio collega Roberto. Ha iniziato a leggere questo blog, credo fondamentalmente per prendermi in giro... in ogni caso mi racconta che a lui non piace il pollo. Quindi questa sera ho provato a fare un esperimento, ho cercato di rendere una carne povera come quella del pollo invitante, ispirandomi un pò alla tradizione asiatica... speriamo bene!


Ingredienti per due persone: 
200 gr di riso thai
mezza radice di zenzero
una carota
un paio di zucchini
mezza melanzana
4 fette di petto di pollo
un cipollotto
zucchero di canna
sale (io ho usato il sale rosso delle Hawaii
salsa di soia
pistacchi a vostro piacimento

Preparazione: 
Tagliate finemente tutte le verdure,  soffriggete il cipollotto in una padella antiaderente ed un filo d'olio. Aggiungete un pochino di vino bianco secco per deglassare e aggiungete tutte le altre verdure abbasando la fiamma e coprendo la padella. lasciate cuocere per 12 minuti circa. A me piace così perchè le verdure rimangono croccanti. 

Mettete a bollire abbondante acqua salata. 

Mentre aspettate che l'acqua bolla, di tanto in tanto mescolate le verdure. Nel frattempo tagliate a strisce le fette di petto di pollo ed infarinatele con la maizena. Lasciate riposare qualche minuto, io ho usato questi minuti per sbucciare qualche pistacchio e schiacciarlo nel mortaio per ricavare una farina grezza. 

A questo punto controllate le verdure e se sono pronte potete toglierle dal fuoco. L'acqua dovrebbe ormai essere al punto giusto, e quindi buttate il riso... Il riso thai per essere perfetto deve cuocere 10 minuti... 

prendete una padella antiaderente, un filo d'olio, accendete la fiamma! Dopo un minuto mettete in padella il pollo per qualche minuto, aggiungete il trito di pistacchi ed un pochino di salsa di soia. Saltate il tutto. 

Scolate il riso e aggiungete la radice di zenzero grattuggiata, mescolate bene e se necessario ripassatela un pochino a fuoco basso per compattare il tutto...

Adesso avete tutti i protagonisti del piatto pronti... impiattate a vostro piacere! 

io ho usato il mio coppapasta ed è venuto così


L'ho accompagnato con un generoso bicchiere di prsecco di valdobbiadene..

 

...credo che questa volta anche Roberto gradirebbe!

ciao ciao... D